15
Gli occhi del mondo su Cristiano Ronaldo, non solo per le sue prodezze sul manto erboso ma per le vicende extra calcio: tiene banco la vicenda legata alle accuse di stupro lanciate da Kathryn Mayorga e dal suo avvocato, accuse che rischiano di costare caro al portoghese. Secondo Associated Press infatti, alcuni partner commerciali di CR7 stanno valutando di non portare avanti gli accordi in essere per evitare problemi di immagine: tra questi anche Save The Children, che per la sua funzione, qualora Ronaldo venisse condannato, non potrebbe mantenere legami con lui. Più netta invece la posizione di EA Sports, casa produttrice del noto titolo Fifa 19 sulla cui copertina campeggia proprio CR7. Con un comunicato, l'azienda statunitense spiega: "Abbiamo visto il rapporto relativo alle accuse nei suoi confronti. Monitoriamo la situazione con attenzione, perché ci aspettiamo che i nostri atleti di copertina e ambasciatori mantengano sempre una condotta in linea con i valori di EA Sports".