13
Ventuno anni fa la Roma a quest'ora si preparava per festeggiare il terzo scudetto. Rosella Sensi ha scritto un post su Instagram in cui ringrazia papà Franco, vero artefice di quel successo: "Grazie papà, grazie a nome di tutti. Sono passati ventun’anni dal regalo più bello, da una delle gioie più grandi in assoluto che questa città ha vissuto nella sua storia. I ricordi sembrano lontani, ma non sbiadirà mai quella giornata eterna. Ricordo tutto di quelle ore: l’attesa, la paura, l’emozione di uno stadio in estasi, il tuo volto così entusiasta di vedere noi tifosi così straordinariamente felici. Poi il gol di Francesco e quelli di Batistuta e Vincenzo. Roma era uno spettacolo di colori e di cori. Aveva realizzato un sogno e non voleva svegliarsi più. Tutti ricordano dove erano, con chi erano e cosa hanno fatto nelle ore prima e in quelle dopo la partita. In quelle feste proseguite nei rioni e nei quartieri. Papà e mamma non se ne perdevano una. Oggi i tifosi della Roma ti ringraziano ancora per quei momenti, e lo faccio anche io. Lo faccio per mille motivi, lo faccio ogni giorno. Con tutto il cuore".