Show della Russia nella gara inaugurale del Mondiale. I padroni di casa rifilano 5 reti all'Arabia Saudita nel match valido per il girone A. Prova superlativa di Aleksandr Golovin, oggetto del desiderio della Juventus, che entra in tre dei cinque gol dei russi. Al 12' il centrocampista del Cska Mosca pennella un cross perfetto per Gazinskiy, che di testa firma la rete del vantaggio. A ridosso dell'intervallo arriva il raddoppio firmato da Cheryshev, subentrato a Dzagoev (uscito per un problema muscolare). Nella ripresa la Russia dilaga. Al 71' altro cross di Golovin e altro gol: questa volta è Dzyuba, appena entrato, ad andare con un colpo di testa. In pieno recupero arrivano altre due reti: Cherysev sigla la doppietta al 91', mentre a pochi istanti dal triplice fischio Golovin disegna una straordinaria punizione dai 20 metri per il 5-0 finale. In programma domani l'altra partita del girone tra Egitto e Uruguay.