22

Ricordate Sabina Began, l'ape regina delle cronache politico-gossipare di qualche mese fa? Si è dichiarata amante di Silvio Berlusconi ed è stata indagata dalla Procura di Napoli ai tempi del bunga-bunga. Ora Sabina Beganovic, classe '74, attrice tedesca di origini bosniache, si occupa (anche) di diritti televisivi, come si legge su Repubblica.it

Sì, l'ape regina sarebbe stata "ingaggiata" dalla Infront, advisor della Lega di Serie A, con uno stipendio di 370.000 euro all'anno. La Infront Sport& Media è una delle principali società al mondo nel campo del marketing sportivo: presidente e ceo è Philippe Blatter, nipote del presidente della Fifa, si occupa di tutti gli sport, non solo del calcio. 

Per la Began, non sarebbe questo il primo contatto con il mondo del calcio. Per esempio, già a febbraio del 2013, ai microfoni di Radio 24, la Began dichiarò, come ricorda il Corriere dello Sport in edicola oggi: "Lavoro nel Milan. Mi occupo degli sponsor del Milan, con la società Infront. Berlusconi mi ha messo al Milan, ma mi doveva qualcosa". 

Come si legge su Corriere.it, l'ex ape regina commenta: "Sì, lavoro per una società sportiva estera che collabora con la Infront, ma non ho voglia di parlare di me. Se si tratta di difendere Silvio lo farò sempre, perché gli vorrò bene finché vivrò, però di me no, non voglio raccontare, basta. Quanto guadagno e cosa faccio sono affari miei. Ho combattuto tanto in questi anni, con tutte le mie forze, solo per Silvio. Adesso voglio stare tranquilla". 

Va detto però che, nonostante le parole della Began, Infront Italy in una nota precisa: "In riferimento a quanto pubblicato oggi su La Repubblica e altri organi di stampa, Infront Italy smentisce l'esistenza di un rapporto di collaborazione con la Signora Began. La Signora difatti non è stata, né è attualmente dipendente di alcuna società del Gruppo Infront e non ha mai avuto, né ha rapporti di collaborazione diretta o indiretta con Infront e le sue associate".