1
Sassuolo-Salernitana 1-0
 
 
 
Belec 6: non può arrivare sul colpo di testa di Berardi. Più tardi invece è sicuro in uscita bassa e bravo a non permettere l’assist a Rogerio.
 
Gyomber 5,5: tiene per un tempo, poi a inizio ripresa Boga lo lascia lì.
 
(dal 37’ s.t. Zortea sv)
 
Strandberg 5,5: non dà sicurezze alla linea difensiva.
 
Gagliolo 5,5: nel primo tempo lo salva il Var, dopodiché stringe troppo al momento del cross di Boga per Berardi  
 
L. Coulibaly 6: un primo tempo davvero buono, in cui recupera molti palloni. Sceso Di Tacchio passa a fare il mediano.
 
Kastanos 5,5: gioca all’ombra dei giganti, ma dovrebbe farsi trovare di più sulle spizzate delle torri. Per sua fortuna interviene il Var dopo il rigore concesso dall’arbitro al Sassuolo. Quella palla l’aveva persa lui.  
 
Di Tacchio 6: uno scudo davanti alla difesa.
 
(dal 18’ s.t. Obi 5,5: apporto insipido. Una gomitata di Scamacca lo apre)
 
M. Coulibaly 6,5: forse il migliore dei suoi nel primo tempo. Svanisce un po’ nel secondo.
 
Ranieri 5,5: cambia la marcatura nel momento sbagliato. Berardi è solo sul cross di Boga, e segna.  
 
(28’ s.t. Jaroszynski 6: scintille immediate con Berardi. Appena entrato fa subito il duro)
 
Gondo 5,5: inizio promettente, ma alla lunga Ferrari lo limita.
 
(dal 18’ s.t. Bonazzoli 5,5: ha l’occasione del pareggio sui piedi, Rogerio salva sulla linea)
 
Djuric 6: di testa son tutte sue. In particolar modo le palle rinviate da Belec. “Altro mai nulla”.
 
(dal 18’ s.t. Simy 5,5: Bonazzoli di piede, lui di testa. Le occasioni per pareggiare la Salernitana le ha avute)
 
 
 
All. Castori 5,5: idea interessante il 4-3-1-2 per ostruire l’asse centrale del campo, contro i taglialinee neroverdi. La qualità a disposizione è poca, ma la chance del pareggio l'ha sfiorata coi cambi.