4
La Salernitana è già fuori dalla Coppa Italia. A commentare l'eliminazione è Davide Nicola ai microfoni di TuttoSalernitana.com. "Abbiamo giocato con la volontà di passare il turno. Nel primo tempo abbiamo fatto discretamente bene mostrando fluidità di gioco, forse siamo stati troppo leziosi al posto di calciare con maggiore convinzione verso la porta. La sconfitta di oggi ci lascia insoddisfazione perché volevamo passare il turno, ma ora dobbiamo prepararci ad affrontare la Roma".

MERCATO - "Non mi devo chiarire con la società, la mia fiducia è sempre massimale perché sono convinto che le difficoltà iniziali si possano mettere in preventivo. Dobbiamo completare la rosa nel miglior modo possibile, in questo momento non possiamo farlo. Lavoro con questi ragazzi e credo in loro perché possono migliorare ulteriormente, anche se qualcuno andrà via. Obiettivamente dobbiamo recuperare anche gli infortunati, il rientro di Gyomber è una buona notizia. E' un giocatore importante, direi bene anche Mantovani e Pirola. Mi è piaciuta anche l'interpretazione di Valencia, non dimenticherei Ribery che ha dato una mano con il piglio giusto".

SINGOLI - "L'ambizione di ogni giocatore è quella di migliorare, è dal primo giorno che lavoro con ragazzi che arrivavano da contesti diversi e che si pensava fossero di passaggio. Ora la Salernitana ha bisogno. Kechrida sta facendo bene, ha giocato tutte le amichevoli. L'anno scorso abbiamo fatto scelte diverse perché optavamo per un calciatore che, in questo momento, non abbiamo. Sta rispondendo presente e sta dando il suo contributo, sono soddisfatto di lui.