Commenta per primo
Walter Sabatini, direttore sportivo della Salernitana, si è espresso ai microfoni de Il Mattino in merito alla prossima stagione: "Il campionato in due fasi modificherà la preparazione atletica: bisogna stabilire come caricare prima i giocatori e come farli allenare dopo. È una prospettiva sconosciuta: daremo un po' di ferie a novembre. Le caratteristiche, invece, non cambieranno. La Salernitana di cosa e di chi ha bisogno? Cercheremo di trattenere questi ragazzi che si sono comportati bene, più 4-5 nuovi. Intanto sappiamo che non possiamo più proporre ai tifosi un campionato da infarto ma dovrà essere tranquillo. Anzi, tranquillo neppure mi piace: dico competitivo".