Commenta per primo
Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ritratta le sue dichiarazioni. La posizione del patron blucerchiato è passata da "Organizziamoci per dire che questo campionato ormai deve finire qui. La partita senza tifo, che partita è?" dello scorso 8 aprile ad una nuova visione delle cose: "​Combattevamo contro un nemico invisibile, ma avevo sempre detto che si poteva ripartire con i presupposti giusti" ha dichiarato il Viperetta a Radio Marte. "L’importante è farlo. La Samp se la giocherà con tutti, ho chiesto di giocare prima i recuperi, magari ci servirebbe anche un po’ di fortuna".

Grandi elogi anche per Claudio Ranieri: "Non deve dimostrare niente, sono molto felice di averlo alla Sampdoria perché è un grande uomo prima ancora di essere un grande allenatore. Ci porterà dove batte il sole, l’importante è stare sereni come lo sono oggi i miei ragazzi. Sono vogliosi di fare il loro mestiere, correre sui campi, giocare e cercare di fare risultato".