Nella prima parte della stagione, il futuro di Valerio Verre sembrava particolarmente luminoso e ben tracciato. Il giocatore stava trovando spazio con Ranieri, e il suo contratto con termine a giugno 2021 aveva convinto la Sampdoria a discutere il rinnovo, a discapito dell'altro trequartista con l'accordo in scadenza, ossia Gaston Ramirez. Infatti, le parti sembrano aver trovato un'intesa per il prolungamento dell'ex Verona, sino al 2025. La fumata bianca dovrebbe essere ufficializzata nelle prossime ore.

Contestualmente però Verre è sparito dai radar del campo. Ranieri, intento ad alternare i giocatori a sua disposizione, lo ha tolto dalle rotazioni scegliendo stabilmente Ramirez e concedendo all'italiano soltanto 180 minuti nelle ultime 9 gare. Una situazione che, scrive Il Secolo XIX, sicuramente non può fare piacere a Verre, giocatore bisognoso di continuità e certezze. Secondo il quotidiano, il suo nome potrebbe saltare fuori all'improvviso contro l'Atalanta, interrompendo un momento abbastanza grigio.