Non si fermano le voci sulla possibile cessione della Sampdoria. A farla da padrone, il gruppo composto da Jamie Dinan e Alex Knaster, fondatori di York Capital e del fondo Pamplona, che non avrebbero affatto abbandonato la pista blucerchiata. Anzi, sarebbe già stato programmato un nuovo appuntamento tra i potenziali acquirenti e gli incaricati della cessione della Samp.

A rivelarlo è Il Corriere dello Sport. Secondo il quotidiano, che titola 'il closing è vicino', in questi giorni proseguiranno i contatti tra il gruppo Vialli e la dirigenza blucerchiata, a fari spenti e in maniera silenziosa. Dinan e Knaster avrebbero incaricato i loro emissari di individuare un'intesa sul prezzo con i venditori, per chiudere definitivamente la trattativa la prossima settimana. I due imprenditori sarebbero anche disposti a rilanciare rispetto all'offerta di qualche giorno fa, per trovare l'accordo e battere la concorrenza di Aquilor e di un gruppo arabo.

A quel punto, dopo la fumata bianca, l'avvicendamento ai piani alti di Corte Lambruschini potrebbe avvenire già entro fine maggio, con l'ingresso di Vialli e della cordata da lui catalizzata, e l'addio di Ferrero. Per sapere qualcosa di più però bisognerà attendere dopo Pasqua.