Commenta per primo
Giocate, qualità e classe da vendere. Mikkel Damsgaard ieri, entrando dalla panchina durante Benevento-Sampdoria, ha cambiato l’inerzia del match per i blucerchiati. Il centrocampista ha mostrato spunti di qualità assoluta e dribbling fulminanti, mettendo in mostra pure quella una specialità della casa, ossia l’assist.

Il passaggio a Keita per l’1-1 ha proiettato il danese all’interno di una classifica esclusiva. Con quello di ieri, Damsgaard ha già servito in stagione ben 4 assist, una cifra che lo proietta dritto all’interno della top 3 europea dei giocatori nati dal 2000 in poi dei giocatori ad aver fornito più passaggi vincenti. Damsgaard è a quota 4, dietro solo a Jadon Sanche del Borussia Dortmund e Florian Wirtz del Bayer Leverkusen. Le varie società interessate, dall'Inter al Napoli alla Premier, prendono appunti. In estate, molto probabilmente, scatterà l'asta, e a Genova ne sono ben consapevoli.