Commenta per primo
La contestazione dei tifosi della Sampdoria alla squadra è esplosa ieri, immediatamente dopo al triplice fischio della sconfitta con la Salernitana. I sostenitori blucerchiati hanno atteso prima in un gruppetto l'uscita del pullman dallo stadio, poi hanno anticipato l'arrivo dei giocatori presso l'hotel societario bloccando per un po' di tempo l'autobus con a bordo la squadra.

I tifosi hanno poi potuto parlare con alcuni membri della squadra, effettuando anche alcune critiche ben circostanziate. Tra gli atteggiamenti che non sono piaciuti, ad esempio, c'è anche una cena in una discoteca genovese subito dopo la sconfitta con la Roma. A cercare di spiegare l'episodio, ridimensionandolo, secondo Il Secolo XIX è stato capitan Quagliarella.