Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Milan: "Il Milan ha 30 punti in classifica, la Samp ne ha 29. Per filosofia sono due squadre vicine, i rossoneri sono una squadra che punta sempre a vincere, in una partita secca soprattutto a Marassi probabilmente si parte da 50 e 50. Me la gioco con la migliore formazione, Rafael e altri dieci. Berezynski e Barreto? Conto di recuperarli da martedì prossimo, sono quasi sicuro che martedì saranno in gruppo. Gabbiadini? Il giocatore lo conoscete meglio di me. Credo possa essere ben contestualizzato per il nostro pensiero di calcio. Per me lui non è un'ala, ma un giocatore che deve stare lì nel traffico. Aspetto di allenarlo, l'idea di prendere Gabbiadini è stata contestualizzata per diversi motivi, per quella che potrebbe essere l'uscita di Kownacki e per avere un parco attaccanti di rilievo".