Commenta per primo
Non c’è solo la questione allenatore da dirimere in casa Sampdoria, o quella che riguarda il dualismo Osti-Faggiano. Nella lunga giornata di CdA di lunedì, il presidente Lanna e il consigliere Antonio Romei hanno iniziato ad imbastire una discussione su come impostare la società del futuro. I contatti telefonici, proseguiti ieri, hanno portato ad una decisione.

L’organigramma della Sampdoria, scrive Il Secolo XIX, resterà sostanzialmente lo stesso. Non ci sono i margini per significativi cambiamenti, e anche la volontà societaria è quella di proseguire sul filone della continuità. Il cda andrà avanti quindi con le deleghe attuali ancora per un po', e il punto della situazione verrà rifatto alla fine dell'estate, al netto di quelli che potrebbero essere i ribaltoni dal punto di vista di potenziali compratori.