Anche se la Serie A non è ancora terminata, la Sampdoria inizia a muoversi su alcune piste estere per quanto riguarda il calciomercato. L'opera degli scout blucerchiati, sempre molto attivi e presenti, ha messo nel mirino il Sudamerica. Il nome nuovo per la formazione doriana sembra essere quello di Nicolas Castillo, centravanti cileno che però gioca in Messico, tra le fila del Pumas.

Si tratta di un attaccante classe 1993, che ha già assaggiato il calcio europeo. Dal 2014 infatti Castillo ha vestito le maglie di numerosi club del Vecchio Continente: Bruges, Magonza e persino Frosinone, senza però lasciare il segno. In questo campionato invece la punta - che ha indossato anche la divisa della sua nazionale - ha realizzato 12 gol e 3 assist in 24 partite tra apertura e clausura. Sulle sue traccie secondo Sampnews24.com oltre alla Samp, ci sarebbero però anche il Bologna in Italia, il Newcastle in Premier e il Benfica in Portogallo. Per convincere il Pumas invece servirebbe un'offerta corposa, probabilmente superiore ai 5 milioni di euro.