7
Il direttore sportivo della Sampdoria, Carlo Osti, ha parlato a Rai Sport del futuro di Patrik Schick: "È un'estate piena di colpi di scena. Il giocatore è con noi, sono convinto che lui sia in grado di fare ancora la differenza con la Samp. Piace a tante squadre ed è giusto che sia così, anche perché ha grandissimi margini di miglioramento. Non piace solo in Italia, ma anche all’estero. Siamo aperti a tutti, aspettiamo tutti, ma alla fine Massimo Ferrero avrà l’ultima parola. È logico che la Samp debba pensare ad un eventuale dopo Schick qualora arrivasse un'offerta irrinunciabile. Noi abbiamo fatto i nostri sondaggi, abbiamo vari giocatori che piacciono, ma Patrik andrà via solo se la Samp dovesse trovare il sostituto. Penso che l'ultima settimana di calciomercato sarà decisiva per i movimenti più importanti. Non c'è più una clausola nel suo contratto, quindi la trattativa è libera su qualsiasi cifra".