Il capitolo Joachim Andersen per la Sampdoria inizia a tenere banco già a novembre. Le società interessate non mancano, tanto è vero che gli osservatori a Marassi si moltiplicano partita dopo partita: contro il Torino c'erano Manchester United, Arsenal e Tottenham, oltre alle 'habitué' Juventus, Napoli e Inter.

Proprio il club nerazzurro sarebbe al momento in cima alle preferenze di Andersen, Secondo Il Secolo XIX il difensore avrebbe espresso una preferenza per la permanenza in Serie A, e in particolare per l'Inter, che sembrerebbe quindi in vantaggio. L'idea della Samp sarebbe quella di replicare l'operazione che aveva portato Skriniar a Milano in cambio di Caprari e conguaglio. La contropartita gradita alla Samp sarebbe Facundo Colidio, attaccante portato in Italia all'Inter proprio da Sabatini, con la mediazione di Giuffrida, lo stesso agente che si è occupato del rinnovo di Andersen.

La valutazione che il club di Zhang fa del suo giovane è molto alta. Sino ad ora Colidio ha giocato 9 partite con la Primavera, mettendo a segno 4 gol tra campionato e Youth League, ma l'Inter lo aveva messo a bilancio per 9 milioni e 599mila euro, cifra che vorrebbe recuperare interamente all'interno dell'affare Andersen.