10
Sono piuttosto agitate le acque in casa Sampdoria dopo un inizio di stagione disastroso e un futuro societario ancora in bilico. Nemmeno il calendario dà una mano alla formazione allenata da Eusebio Di Francesco, che sabato pomeriggio è atteso da un Napoli all'esordio casalingo e desideroso di riscatto dopo la rocambolesca sconfitta con la Juve. E subito dopo, nell'ordine, arrivano Torino, Fiorentina e Inter, a completare un tour de force che merita la massima concentrazione e che ha indotto il tecnico blucerchiato e la società a cercare di creare la massima compattezza possibile nell'ambiente, annullando la conferenza della vigilia.

"Per una scelta condivisa tra Presidente, Società ed Eusebio Di Francesco, al fine di indirizzare le attenzioni solo ed esclusivamente sugli aspetti tecnici della gara di sabato, non è programmata l’abituale conferenza stampa della vigilia. Il tecnico sarà a disposizione dei media dopo la gara", recita il comunicato ufficiale reso noto dalla Sampdoria. Le difficoltà sul campo e le turbative create dalla trattativa tra Ferrero e il gruppo rappresentato da Gianluca Vialli hanno lasciato il segno, condizionando anche una campagna acquisti che non ha soddisfatto Di Francesco e creato un solco nei rapporti col club.