3
Tramontata l'ipotesi Lemina, la Sampdoria continua ad inseguire i due sogni impossibili per il centrocampo. Gli obiettivi blucerchiati per il reparto sono in particolare due giocatori di Premier League, Dennis Praet del Leicester ed Harry Winks del Tottenham. Per entrambi, però, sussistono problemi simili.

Uno dei nodi principali riguarda l'alto ingaggio e la valutazione fatta dalle due società inglesi. Né il Leicester né il Tottenham hanno bisogno di svendere, e chiedono valutazioni consone per i calciatori. Su Praet, oltretutto, è forte l'interesse del Torino. L'idea del club granata sarebbe di presentare, quasi alla chiusura del mercato, un'offerta di prestito con obbligo di riscatto a 8 milioni per il belga, sfruttando il poco spazio che avrebbe a disposizione tra le fila della società d'oltremanica. L'eventuale proposta del Toro sarebbe però difficilmente pareggiabile dalla Samp. Winks, invece, vive un'altra situazione. Il giocatore sembra indirizzato a rimanere in Premier, e soprattutto aspetta una chiamata da una qualche squadra di fascia più alta rispetto ai blucerchiati.