Calciomercato.com

Sarri: 'Immobile? Ci sta lo sconforto, ma resta alla Lazio, è scontato'

Sarri: 'Immobile? Ci sta lo sconforto, ma resta alla Lazio, è scontato'

  • Redazione CM
  • 3
Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, ha parlato a Dazn dopo la vittoria della Fiorentina: 

"Sul rigore ho guardato la curva, ho capito dalla loro reazione che Immobile aveva segnato. L'ho vissuta come un'opportunità. La squadra ci crede, stasera era una partita difficile e i momenti di sofferenza erano inevitabili, si è visto nel primo tempo. Nella ripresa siamo andati in crescita, concesso pochissimo e creato le 5/6 palle gol che credo legittimino il risultato finale". 

IMMOBILE - "Ha fatto un percorso pieno di acciacchi negli ultimi mesi e l'ha pagato. Io spero solo che sia nelle condizioni di allenarsi con continuità, perché se è così lo rispolveriamo presto a grandi livelli. Se resta alla Lazio? Penso sia scontato, l'attimo di sconforto ci sta, ma da come lo sento io non penso sia una problematica assolutamente esistente". 

GUENDOUZI - "E' ancora abbastanza giovane ma ha già delle buone esperienze, io penso abbia ancora margine. Può diventare un giocatore veramente importante".

DIVARIO CON LE BIG - "Noi abbiamo sbagliato le prime due partite, poi perdere in casa di Milan e Juve ci può stare. Ci manca fino a questo momento un po' di personalità in trasferta nei grandi stadi". 

DIFETTI - "Accompagniamo poco coi centrocampisti la pressione degli attaccanti, poi sul terzino di piede sinistro abbiamo Pellegrini che è più bravo ad attaccare che non a difendere, stasera dopo Berardi e Stengs mi aspettavo sinceramente Nico Gonzalez".

Altre notizie