25
L'allenatore del Sassuolo, Alessio Dionisi, ha commentato in conferenza stampa la sconfitta contro il Milan: "Lascia il gusto un po' amaro per una stagione positiva. Potevamo finire meglio. Sapevamo di avere di fronte una squadra forte e motivata, forse solo il Napoli era motivato così quando lo abbiamo affrontato e proprio per quella esperienza sapevamo che sarebbe stato difficile a livello di motivazioni. Siamo stati un po' superficiali in campo purtroppo. Il Milan crea già per merito, se poi c'è anche demerito nostro...dispiace per i ragazzi. Nel secondo tempo Magnanelli ci ha dato un po' di equilibrio. Concedere quello che abbiamo concesso per nostra superficialità dispiace: abbiamo iniziato e finito con superficialità. Non dobbiamo però dimenticare quello che c'è in mezzo, forse non tutti avrebbero scommesso su 50 punti, la crescita dei giovani, la squadra è cresciuta, speriamo che questo ci serva per la prossima stagione".

SULLA STAGIONE - "Peccato non aver raggiunto la decima posizione perché era alla nostra portata, per scontri diretti la classifica dice che siamo undicesimi ma 50 punti sono un buon bottino per una squadra non dico rifondata ma con tanti ragazzi alla prima esperienza da titolare, con un mister nuovo, ma questo è un nuovo inizio e speriamo che si possa dare continuità a questo inizio, il più possibile".