Dalle parti di Zagabria lo hanno definito il 'Dybala del Maksimir', lo stadio di casa della Dinamo. Quel mancino delicato non è passato inosservato nemmeno agli occhi del grande calcio: a rimanere affascinato dal 'folletto' bosniaco anche Florentino Perez, che nelle ultime settimane si è fiondato su di lui e vuole strapparlo alla concorrenza dei rivali del Barcellona e non solo. Ajdin Hasic (foto Twitter), gioiellino classe 2001, è considerato uno dei talenti più puri dei calciatori nati nel nuovo millennio in quel serbatoio senza fine dei Balcani. Nato a Tuzla, la città che ha dato i natali a Miralem Pjanic, il 17enne passa da giovanissimo nel club croato, con il quale fa tutta la trafila fino alla seconda squadra. Nelle ultime settimane, un errore della dirigenza della Dinamo Zagabria e l'interesse dei migliori club del mondo hanno acceso i riflettori proprio su Hasic, pronto a sbarcare nel grande calcio.  

CAOS CONTRATTO - Un errore imperdonabile, costato il posto al vice presidente Tomislav Svetina. Il 18 gennaio scorso, la Dinamo Zagabria prova a blindare Hasic con un contratto fino al 2021. Accordo firmato e ufficializzato. Poi poche settimane fa il colpo di scena: il padre del calciatore ha sollevato un vero e proprio polverone sulla questione: davanti alle proposte di club di prima fascia, Hasic sr. ha infatti rivelato di non aver firmato - in qualità di genitore di un ragazzo minorenne - l'accordo, dichiarandolo nullo. Una grave perdita per la società, che a causa di questo cavillo non potrà decidere il futuro del classe 2001 e incassare una buona cifra dalla sua cessione.  
REAL IN POLE - Centrocampista offensivo con grandissime doti tecniche, Hasic ha mostrato le sue qualità sia con le formazioni giovanili della Dinamo Zagabria che con la maglia della Bosnia. Lo scorso 24 marzo, il giovane talento ha realizzato una rete da oltre 60 metri con la propria nazionale nella gara contro i pari età dell'Austria; un tiro preciso che si è insaccato sotto la traversa, sorprendo il portiere avversario. Secondo il quotidiano croato Sportske Novosti, c'è il Real Madrid in pole su Hasic, con Florentino Perez che si è mosso per anticipare Barcellona, RB Salisburgo, Borussia Dortmund ed Everton.