73
"Ah, freak out! Le freak, c'est chic", cantavano gli Chic nel 1978. Patrick Schick nasceva soltanto 18 anni dopo, nel 1996, in una Praga in piena rinascita dopo l'addio all'Unione Sovietica. La grande bellezza, una primavera che sarebbe arrivata solo dopo un paio di mesi, ma le stimmate del predestinato scolpite in quei 193 centimetri di pura eleganza, tecnica e sinuosità abbinate al pallone. Un numero 9 con i piedi da 10.

IL GOL DI EURO 2020 - Caratteristiche che siamo tornati finalmente ad evincere nella vittoria della Repubblica Ceca contro la Scozia, marchiata da due reti dell'enfant prodige: uno splendido stacco di testa e quello che potrebbe già essere il gol di Euro 2020, un fantasmagorico pallonetto da metà campo, a beffare Marshall. Gol da 45, metri dalla porta, ovvero la distanza maggiore per una rete agli Europei dal 1980.

DA DIEGO A MASCARA, DA GIAMPAOLO ALLA ROMA - Nel solco degli autori del passato, una tipologia di gol che ha visto i grandi maestri applicati: da Diego Maradona a Zlatan Ibrahimovic, fino a Giuseppe Mascara, che in un Catania-Palermo mise a segno un loeb da più di 35 metri che "hanno visto anche a Tonga!". Il culmine dell iceberg di una rinascita iniziata dopo l'addio alla Roma e il passaggio al Bayer Leverkusen, in Bundesliga. Schick in Italia è sbocciato alla Sampdoria del maestro Giampaolo, il tecnico che ha saputo lanciarlo abbondando con la carota rispetto al bastone.
JUVE E MILAN SFIORATE, IL FUTURO E' SUO - Sparta Praga, Bohemians in patria, prima dell'anno d'oro a Genova: la Juve lo aveva praticamente acquistato, poi le visite mediche fecero saltare tutto. Il Milan di Ralf Rangnick voleva ripartire dal 25enne, portandoselo dal Lipsia, dopo le sfortunate stagioni alla Roma, da 5 reti in 46 presenze che non ripagarono i 27 milioni di euro spesi.  Sembrava doversi accontentare di un calcio minore, timido e senza sguardi addosso: ma Schick ha le potenzialità del fuoriclasse, purtroppo non supportate a dovere da una mentalità battagliera. Euro 2020 può rappresentare la sua resurrezione, l'Europeo può diventare terribilmente Schick. 

@AleDigio89