Commenta per primo
Riparte il calcio italiano con le semifinali di Coppa Italia, in programma domani e sabato. I bookmaker, che durante il lockdown hanno tenuto il motore al minimo, possono tornare a “creare” scommesse non convenzionali. Gli analisti ne propongono alcune definite “ad alta quota”. Per quanto riguarda Juventus-Milan, in programma domani sera, si può giocare su una combinazione vincente Cuadrado-Dybala, con il primo in veste di assistman e il secondo a buttarla dentro. Un gol del genere, riferisce Agipronews, vale 9 volte la scommessa. Per Dybala, peraltro, non sarebbe certo una novità andare in rete contro il Milan: l’argentino ha messo la firma sui due ultimi confronti giocati con i rossoneri all’Allianz Stadium, l’ultimo lo scorso novembre. A 10 si gioca invece un palo o una traversa di Calhanoglu. Parlando di pali e traverse non si può non fare riferimento al Napoli, che in campionato capeggia la classifica della sfortuna con 19 “legni” e che primeggia anche a livello individuale con Insigne (5) seguito da Mertens e Milik (entrambi a 4). Nella semifinale di sabato sera, al San Paolo con l’Inter, un altro “quasi gol” di Insigne si gioca a 9,00. La rete di Mertens su invito di Callejon è data invece a 8,50. Occhio però a Lautaro Martinez: il suo centro su assist di Eriksen moltiplica la posta per nove.