17
Kalidou Koulibaly, difensore e capitano del Senegal, è intervenuto ai microfoni di beIN SPORTS dopo la vittoria contro l'Ecuador, decisiva per la qualificazione agli ottavi: "Sono davvero felice, è un momento emozionante. Sapevamo che sarebbe stato un match difficile contro un'ottima squadra, abbiamo lottato con grande determinazione per ottenere la vittoria e ci siamo riusciti. Adesso pensiamo alla prossima gara. Siamo un bel gruppo, con tanti giovani interessanti. Oggi siamo davvero felici". 

GRUPPO - "Siamo un gruppo, siamo una squadra, siamo fratelli. Questo ha fatto la differenza. Sadio Mane per noi è un giocatore leggendario, ma ci abbiamo sempre creduto. Siamo felici, questa vittoria è per lui e per Papa Bouba Diop: oggi è il secondo anniversario della sua morte, volevamo fare qualcosa di speciale. Ringraziamo la sua famiglia".

IL GOL - "Sono davvero felice, è il mio primo gol in nazionale. È fantastico segnare un gol al Mondiale, sono felice. Voglio continuare così".

In seguito, Koulibaly ha aggiunto in conferenza stampa un sentito pensiero per gli abitanti di Ischia, esprimendo vicinanza in un momento così delicato: "A causa delle frane ci sono stati molti morti. A Ischia e ai suoi abitanti, per dare loro forza in questo momento così difficile voglio dedicare questo gol".