5
La Serie A sarà il più equilibrato tra i massimi campionati europei. Con l’incognita di come il calciomercato rivoluzionerà le squadre in lotta per il primo posto, intanto è proprio in Italia che secondo la lavagna scommesse di non c’è una chiara favorita per il successo, mentre per quanto riguarda Premier League, Liga, Ligue 1 e Bundesliga la sfida per il titolo sembra coinvolgere al massimo due squadre. In Serie A il Milan si gioca ancora campione d’Italia a 3,75, e i rossoneri si ritrovano ad inseguire nei pronostici l’Inter e la Juventus, entrambe a 2,75. Staccato ma non di troppo il Napoli a 8,00, mentre già la Roma è lontana a 15 volte la posta. In Premier League dovrebbe andare in scena un nuovo testa a testa tra Manchester City e Liverpool. I Citizens si sono laureati campioni d’Inghilterra all’ultima giornata, con un solo punto di vantaggio rispetto ai Reds, e in vista della prossima stagione la squadra di Guardiola è proposta vincente a 1,60, mentre quella di Klopp si gioca a 3,00. Ben staccato il Tottenham di Conte a 15,00. È praticamente sfida a due anche in Spagna, dove il Real Madrid è la prima opzione a 2,10 con il Barcellona vicinissimo a 2,40, mentre l’Atletico Madrid non gode di grande fiducia a 6,50. Distanze nettamente maggiori in quota per quanto riguarda la Bundesliga, dove dalla stagione 2012/13 vince il Bayern Monaco. Julian Nagelsmann deve guidare i bavaresi verso l’undicesimo Meisterschale consecutivo, per una quota eloquente di 1,20. La concorrente principale è il Borussia Dortmund a 7,50. Non ci si aspettano grandi sorprese in Francia: il PSG è bancato campione a 1,13, Lione e Marsiglia sono rispettivamente a 15 e 16 volte la posta.