279
Grazie ad un primo tempo di fuoco la Juve vince 3-1 contro l'Udinese, guidata dal tridente dei sogni Dybala-Higuain-Ronaldo. Partita mai in discussione, dominata dalla banda Sarri dal primo all'ultimo minuto. CR7 segna due gol e ne sfiora altrettanti, il terzo sigillo è di Bonucci. Con questi tre punti la Juve scavalca l'Inter in testa alla classifica, in attesa della sfida di stasera tra i nerazzurri e la Fiorentina.


LA PARTITA - Sarri si presenta per la prima volta in campionato con il tridente pesante, Dybala-Higuain e Ronaldo, dal 1' minuto. 9 minuti e CR7 la sblocca con un destro preciso, al termine di un'azione di Dybala, che batte Musso. La Juve è un rullo compressore, non si ferma e al 37' trova il meritato raddoppio, sempre con Ronaldo, imbeccato da un geniale assist di Higuain. Al 45' tocca invece a Bonucci, che di testa anticipa Musso. 3-0 a fine primo tempo. Nella ripresa prosegue il monologo bianconero, seppur a ritmi più bassi. Ronaldo sfiora più volte il terzo gol, ci prova anche Higuain, che per qualche minuto riceve la fascia di capitano da Bonucci. Alla fine a segnare, al 94', è l'Udinese, con Pussetto. Finisce 3-1 per la Juve, che torna prima in attesa dell'Inter.



A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI GIANCARLO PADOVAN PER 100ESIMO MINUTO.