71
Dopo gli anticipi di ieri, con le vittorie di Atalanta e Lazio su Verona e Juve e il pareggio tra Udinese e Napoli, è ripartito oggi il programma della quindicesima giornata di Serie A. Alle 12.30, grande spettacolo al Via del Mare: il Genoa va avanti 2-0 grazie a Pandev (eurogol) e Criscito (rigore). Nella ripresa, però, il Lecce rimonta grazie a Falco e Tabanelli: pesano, per i rossoblu, i rossi a Pandev e Agudelo.

Alle 15.00, invece, il Cagliari di Rolando Maran non vince ma continua a stupire. Dopo il successo in extremis e in rimonta contro la Sampdoria, i sardi pareggiano al 90' a Sassuolo: segnano Berardi, Djuricic, Joao Pedro e Ragatzu al 90', Sardi che restano quarti, Berardi sbaglia un rigore. La Fiorentina trova la quarta sconfitta di fila in campionato contro il Toro, che trova la terza vittoria consecutiva: segnano Zaza, Andaldi e Caceres, Montella ora rischiaSpal-Brescia, infine, è un importante incrocio salvezza. vincono gli ospiti grazie al 50esimo gol in A di Balotelli, mentre Petagna sbaglia un rigore. Lombardi che lasciano l'ultimo posto della classifica proprio ai ferraresi.

Alle 18.00, la Sampdoria di Ranieri riceve il Parma a Marassi: colpo degli emiliani, che passano grazie alla zuccata vincente di Kucka nel primo tempo. Nella ripresa i blucerchiati potrebbero pareggiare su rigore, ma Quagliarella si fa ipnotizzare da Sepe e il VAR annulla il seguente gol dello stesso Quagliarella perché Jankto, autore dell'assist, è entrato in area prima della battuta del penalty. Il Parma aggancia così il Napoli a quota 21 punti.

In serata, infine, il posticipo Bologna-Milan.