Calciomercato.com

  • Serie A, lotta per non retrocedere: Frosinone, Udinese ed Empoli per evitare il terzultimo posto

    Serie A, lotta per non retrocedere: Frosinone, Udinese ed Empoli per evitare il terzultimo posto

    • Redazione CM
    Siamo ormai agli sgoccioli, manca un solo turno per terminare la corrente stagione di Serie A. Saranno novanta minuti decisivi per decidere chi riuscirà a sopravvivere e a centrare la salvezza nel massimo campionato italiano.

    Manca ancora una squadra da aggiungere a Salernitana e Sassuolo nel novero delle squadre retrocesse. Ma andiamo ad analizzare la situazione, quando mancano 90 minuti al termine dell’annata.

    LA CLASSIFICA
    • Frosinone 35
    • Udinese 34
    • Empoli 33
    • Sassuolo 29 (aritmeticamente retrocesso)
    • Salernitana 15 (aritmeticamente retrocessa)

    LA SITUAZIONE - Il Cagliari ha raggiunto la salvezza vincendo a Reggio Emilia e di fatto condannando i neroverdi alla Serie B, che è diventata aritmetica con i risultati pomeridiani. Retrocessione evitata anche per il Verona, vittorioso contro la Salernitana. La vittoria del Frosinone a Monza mette i ciociari in pole position nella lotta per mantenere la categoria. Frosinone-Udinese potrebbe salvare entrambe, ma dipenderà dal risultato che otterrà l'Empoli in casa contro la Roma. In pratica, non vincendo, gli azzurri potrebbero sperare solo in una X contro la Roma e nella sconfitta dell'Udinese a Frosinone per poi andare allo spareggio ancora contro i friulani. 

    REGOLA IN CASO DI ARRIVO A PARI PUNTI - Nel caso in cui due squadre concludessero il campionato a pari punti al terzultimo posto, si giocherebbero la salvezza in uno spareggio, in una doppia sfida andata-ritorno. La squadra con la migliore classifica avulsa giocherà la gara di ritorno in casa. Se invece dovessero esserci più di due squadre al terzultimo posto, a decidere chi si sfiderà nei playout sarà la classifica avulsa dettata dagli scontri diretti. Le due squadre che risulteranno più indietro faranno lo spareggio finale.

    Se invece tre o quattro squadre terminassero il campionato a pari punti al 18esimo posto, a decidere quali saranno le due squadre a giocare lo spareggio sarebbe una classifica avulsa, basata sugli scontri diretti: la migliore delle tre squadre, o le migliori due nel caso di quattro squadre, non giocherebbero lo spareggio, le altre due, invece, si affronteranno nello spareggio finale.

    SCOPRI IL CALENDARIO DI TUTTE LE SQUADRE IN LOTTA PER LA SALVEZZA

    Altre Notizie