1368
Il Milan soffre ma trova altri tre punti: 1-0 contro il Torino, Giroud regala ai rossoneri un successo che vale il decimo risultato utile consecutivo (28 punti su 30 disponibili conquistati finora) e la momentanea vetta solitaria della classifica, +3 sul Napoli impegnato giovedì al Maradona contro il Bologna.

LA PARTITA - Pioli recupera Theo Hernandez dopo il Covid ma lo manda in panchina, a sinistra gioca Kalulu dopo l'infortunio di Ballo-Touré e davanti è Giroud a guidare l'attacco. Dall'altra parte Juric manda in campo Belotti dal 1' per la prima volta dopo 59 giorni. Prime fasi di studio, ma al 14' il Milan trova il modo di passare: calcio d'angolo dalla destra, Krunic spizza di testa verso il secondo palo dove Giroud è un rapace con la zampata. Il francese diventa così il secondo giocatore rossonero dopo Balotelli, nell'era dei tre punti a vittoria, a segnare nelle prime tre partite casalinghe in Serie A. Il Toro prova a reagire con il suo capitano, ma il Gallo non riesce a incidere così come Leao dall'altra parte, il suo destro dal limite viene bloccato comodamente da Milinkovic-Savic. Si va negli spogliatoi sull'1-0, a inizio ripresa i due tecnici cambiano togliendo tre giocatori ammoniti (Kalulu, Romagoli, Buongiorno) e inserendo Theo Hernandez, Kjaer e Rodriguez. I granata riescono ad alzare il baricentro, Belotti viene trovato bene in area ma il suo destro è debole e viene bloccato da Tatarusanu. Dentro allora Sanabria per uno spento Gall e proprio il 19 granata riesce a impensierire Tatarusanu, bravo a deviare il pallone in corner. Il Milan prova a reagire con Theo Hernandez che calcia alto, è ancora il Toro a farsi pericoloso con Praet: si libera di Bakayoko tra le proteste dei giocatori del Milan che chiedevano un fallo e calcia forte, Tomori riesce a deviare e il pallone pizzica la parte alta della traversa. Pioli manda in campo Ibrahimovic per cambiare l'inerzia, ma l'ultimo brivido è ancora in area rossonera con Tatarusanu che sventa la punizione deviata da Bakayoko e Kjaer salva su Sanabria. I rossoneri non trovano il raddoppio ma riescono a difendere il vantaggio: vittoria contro il Torino e tre punti che permettono di portarsi momentaneamente da soli in vetta alla classifica.

DOPO IL MATCH RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO CERRUTI.