397
La Juventus si rialza dopo il pesante ko contro il Milan e vince, 3-1, in casa del Sassuolo. E Pirlo ringrazia le sue stelle, Ronaldo e Dybala, e la sua leggenda, Gigi Buffon, che sullo 0-0 ipnotizza Berardi dal dischetto e tiene in piedi la Vecchia Signora. Una manciata di minuti dopo, è Rabiot a stappare il match: diagonale mancino dal limite dell'area, bacio al palo e 1-0. 

La squadra di De Zerbi macina gioco, crea occasioni, ma è impreciso, e la Juve di questa sera non perdona: su azione di contropiede Ronaldo brucia Marlon e buca Consigli. Nella ripresa, poi, il Sassuolo entra forte in campo e riapre la sfida con un altro gol di Raspadori, il sesto in campionato, ma è Paulo Dybala a chiudere i conti con un dolce tocco sull'uscita di Consigli, concludendo una bellissima azione di contropiede confezionata da Kulusevski. La Juve tiene viva la speranza Champions League, il Sassuolo continua a lottare per un posto in Conference League.  

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER L'APPROFONDIMENTO DI 100ESIMO MINUTO DI GIANCARLO PADOVAN.​