Sono diciassette i giocatori squalificati dal Giudice Sportivo di Serie B dopo la 34^ giornata del campionato cadetto. Spiccano le quattro giornate di squalifica comminate ad Ahmad Benali del Pescara "per avere, al termine della gara, afferrato con entrambe le mani, in maniera violenta, il collo di un calciatore avversario, per avere, successivamente, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del medesimo avversario, venendo trattenuto a fatica da alcuni compagni di squadra; infrazione rilevata da un Assistente". Tre giornate invece a Nicolò Barella del Como e Andrea Palazzi del Livorno. Una giornata, infine, a Migjen Basha e Nicola Madonna del Como, Alessandro Bernardini della Salernitana, Luca Belinghieri, Lino Marzoratti e Simone Bentivoglio del Modena, Antonio Caracciolo del Brescia, Gianmario Comi del Livorno, Michele Cremonesi del Crotone, Lucas Torreira e Dario Zuparic del Pescara, Michele Troiano dell'Entella, Luca Valzania del Cesena, Gaetano Vastola del Lanciano.