17
Dopo la lunga pausa per le nazionali, sono tornati a partire da oggi i vari campionati europei. In scena nel venerdì di Pasqua la Serie B, con il programma della 31esima giornata e 20 squadre in campo in un vero e proprio spezzatino. Ha aperto alle 15 la sfida salvezza tra Cosenza e Ascoli, due squadre a serio rischio retrocessione: finisce 2-1 con le reti di Tremolada, Koné e Quaranta, calabresi a più 4 sui marchigiani.

Finisce 0-0 tra il Frosinone del neo tecnico Grosso e la Reggiana, mentre vince 3-1 il Pescara contro il Pisa grazie alle reti di Galano e Machin.

Il ritrovato Brescia di Pep Clotet vince 4-1 contro il Pordenone, finisce invece 1-1 la sfida playoff tra Chievo e Spezia. Si salva il Monza, sotto per gran parte della partita con l'Entella, ripreso solo all'88 con un gol di Scaglia per l'1-1 finale. Il derby veneto va al Vicenza, 1-0 al Cittadella con rete di Nalini. Vince invece il Lecce, 2-0 alla Salernitana e secondo posto in solitaria, a + 4 sul Monza. Infine la Reggina supera 2-0 il Venezia.