17
11.55 L'assemblea della Lega B è ancora in corso, ma le prime voci che arrivano dall'interno del consiglio parlano di una decisione già presa di rinviare ufficialmente entrambe le giornate in programma il 26 e il 29 dicembre. Ancora mancano i comunicati ufficiali, ma la scelta sarà messa nero su bianco una volta trovate le date in calendario in cui piazzare i due recuperi.

08.00 Sarà una giornata chiave quella di oggi per la Serie B. Il campionato degli italiani, come piace chiamarlo agli stessi dirigenti potrebbe essere costretto ad uno stop forzato per colpa dell'impennata dei casi covid che stanno bloccando diverse società. Il Monza, ad esempio, ha ottenuto dall'ATS Brianza lo stop e l'isolamento fino al 29 dicembre mettendo di fatto a rischio le prossime due giornate. Una decisione che si inserisce nel già complicato scenario in cui Lecce-Vicenza e Benevento-Monza sono già state rinviate rispettivamente domenica e lunedì sera.
ASSEMBLEA - Oggi il presidente Balata ha convocato un'assemblea di lega urgente, che prenderà il via da remoto alle 9.30 e che ha all'ordine del giorno l'adozione di provvedimenti urgenti per la gestione dell'emergenza covid.  Sono tanti i club con calciatori risultati positivi: Ascoli, Alessandria, Como, Monza, Lecce, Spal, Pisa, Vicenza e Pordenone.

RINVIO? - La maggior parte di questi club vorrebbe lo stop del campionato e il rinvio delle intere due giornate in programma il 26 e 29 dicembre che sì, avrebbero portato grande visibilità, data l'assenza della Serie A, ma metterebbero a rischio sia la salute dei tifosi allo stadio che, inevitabilmente, gli incassi da botteghino.