7
Torna in campo la B, con la seconda semifinale di andata playoff. Dopo il sorprendente 2-0 del Chievo contro lo Spezia, che obbliga i ragazzi di Italiano a un'impresa nella sfida di ritorno per continuare a credere nella Serie A, il Pordenone passa a Frosinone con un gol fantastico di Tremolada, entrato dalla panchina. Una vittoria che indirizza la qualificazione, al Rocco di Trieste, il 12 agosto, gli uomini di Nesta devono essere perfetti per evitare l'eliminazione.

CHE TREMOLADA! - Dopo un primo tempo avaro di emozioni, caratterizzato solo da conclusioni dalla distanza, la ripresa è tutta un'altra musica. Il Frosinone ci prova con Dionisi, che trova la pronta risposta di Di Gregorio, ma è soprattutto il Pordenone a essere pericoloso con Ciurria, che per due volte viene schermato da Bardi, in versione superman. L'ex numero uno del Livorno non può nulla sulla sassata da fuori di Tremolada. Nel finale gol annullato a Salvi per fuorigioco di Ariaudo. Il Pordenone al ritorno può anche perdere 1-0 per andare in semifinale, al Frosinone servirà un'impresa.