51
La Roma prende le distanze dal suo direttore sportivo Gianluca Petrachi. Dopo il monologo di quasi 20 in minuti che l’ex Torino ha fatto ieri in conferenza, il club fa sapere che rispetta la posizione del suo dirigente, ma non ne condivide le parole. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport, che svela un distacco marcato ai piani alti della dirigenza giallorossa. Petrachi, che è tornato a parlare in occasione della presentazione di Perez, Villar e Ibanez, ha sparato a zero sui media (“dicono cazzate e calunnie, ma io vado avanti per la mia strada”) e ha raccontato le difficoltà di fare mercato a gennaio con il cambio di proprietà in corso.