Commenta per primo
Il Siena ha presentato ufficialmente il suo nuovo allenatore, Antonio Conte. Nella conferenza stampa riportata dal sito bianconero, il nuovo tecnico spiega: "Sono entusiasta di essere l’allenatore del Siena. Sono stato qui quattro anni fa e devo dire che chi passa da qua non può dimenticare né città né tifosi. Il Presidente Mezzaroma mi ha conquistato dal primo incontro, ho sposato un progetto importante, con persone che hanno la mia stessa fame di vittoria. L’arrivo di Perinetti in bianconero ha rappresentato una garanzia in più, ci conosciamo molto bene e ci stimiamo. Ci sarà tanto da lavorare, sappiamo che non sarà facile però c’è tanto entusiasmo, determinazione e voglia di fare bene con umiltà e sacrificio. Spero di riportare Siena dove merita e le compete. Insieme a me lavoreranno Angelo Alessio, allenatore in seconda, mentre è ancora da definire l’allenatore dei portieri. Voglio ringraziare la Società che ha onorato con il lutto al braccio la memoria di Francesco Anellino, mio amico e prezioso collaboratore recentemente scomparso”. Il ds bianconero Giorgio Perinetti ha spiegato: "Abbiamo scelto Conte per le sue qualità tecniche e caratteriali. Come allenatore si è già fatto valere e ha alle spalle una grande carriera in campo: alla Juventus giocava insieme a Zidane, Deschamps e Davids, ma il capitano era lui. E questo ha un grande significato".