Dopo il debutto vincente a Lugano (3-0), l’Inter prosegue in Svizzera il proprio precampionato. I nerazzurri di Spalletti perdono 2-0 contro il Sion, sesta classificata nell'ultima edizione della Super League. Il Trophée de Tourbillon, coppa che celebra il 50° anniversario dell'inaugurazione dello stadio di casa dei vallesani, va dunque al Sion. Delude l'Inter, che praticamente non tira mai nello specchio della porta. Da segnalare l'infortunio di Nainggolan (lieve problema muscolare) e l'esordio stagionale di Mauro Icardi, subentrato nel secondo tempo. Di seguito si può seguire live il match sul profilo Twitter dell’Inter, solo per i follower che si trovano sul territorio italiano.
91' - Punizione altissima di Icardi. Finisce qui la partita tra Sion e Inter.

76' - Altro cambio nell'Inter: fuori Skriniar, dentro Zappa.

70’ - Raddoppio del Sion. Dopo un bello scambio con un compagno, Baltazar di sinistro tira all’incrocio dei pali. Padelli tocca, ma non riesce a evitare il gol.

69' - Altro cambio nell'Inter, Roric per Gagliardini.

62' - Fuori Lautaro Martinez e Borja Valero, in campo Icardi e Salcedo.

50' - Da calcio d'angolo D'Ambrosio di testa spedisce di poco alto sopra la porta del Sion.

46' - Fuori Dalbert, De Vrij e Politano, dentro D'Ambrosio, Ranocchia e Candreva.

45' - Il primo tempo termina sull'1-0 per il Sion.

40' - Bella giocata di Karamoh che si libera al tiro col destro, palla che sfiora il palo.

35' - Sion vicino al raddoppio: tiro a giro di Carlitos che finisce sul palo, riprende Adryan ma Padelli respinge.

27' - Uscita a vuoto di Padelli, il Sion segna con un colpo di testa di Neitzke. Nerazzurri di Spalletti sotto 1-0 in Svizzera.

24' - Noia muscolare alla coscia sinistra per Nainggolan che decide di non rischiare: esce dal campo, al suo posto entra Emmers alla prima interruzione.

Queste le formazioni ufficiali: 

SION: 30 Maissonial; 3 Maceiras, 16 Raphael Rossi, 19 Neitzke, 22 Abdellaoui; 10 Carlitos, 11 Adryan, 14 Grcic, 23 Mveng, 29 Kasami; 21 Moussa.

INTER: 27 Padelli; 29 Dalbert, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 5 Gagliardini, 20 Borja Valero; 16 Politano, 14 Nainggolan, 7 Karamoh; 10 Lautaro.