Dopo l’oro olimpico nella Libera alle Olimpiadi di Pyeongchang, Sofia Goggia si aggiudica anche la Coppa del Mondo di specialità. Sulla pista di Åre, in Svezia, l’azzurra, scesa con il pettorale numero nove in una pista accorciata a meno di un minuto a causa del maltempo, ottiene 55”71 e viene superata per soli sei centesimi dalla statunitense Lindsey Vonn. Con questo risultato, l'americana recupera soltanto 20 punti in classifica e non riesce a scavalcare la Goggia in Coppa del Mondo. Prima e seconda, quindi, le due contendenti (per Vonn nuovo record di 82 vittorie in Coppa del mondo), terza l’altra statunitense Alice Mackennis.

L’ultima volta che il globo di cristallo femminile della libera è arrivato in Italia è stato nel 2002 con Isolde Kostner (prima azzurra a riuscirci, l’anno prima). La bergamasca chiude così una stagione trionfale con un appassionante duello con l’amica-rivale statunitense: finisce 509 Goggia - 506 Vonn.