1
Unai Simón, portiere della Spagna che ha parato due rigori nella sfida contro la Svizzera, ha parlato al termine del match di San Pietroburgo, spiegando: "Il calcio è giusto, siamo i giusti vincitori. Dobbiamo resettare gli errori perché, chiunque sarà, sarà un avversario tosto". 

SUI RIGORI - "Contro il Betis ne avevo parati due, penso che anche da piccolino ne parai alcuni".

SULLE SEMIFINALI - "Dobbiamo avere la mentalità secondo la quale ogni partita è nuova. Per le semifinali dovremo fare lo stesso, con la testa rivolta solo alla vittoria".

IL PREMIO DI MVP - "L'avrei dato a Sommer"