Commenta per primo

Dopo l'arresto cardiaco di Miguel Garcia del Salamanca, salvo per miracolo, in Spagna si registra un altro caso di malore in campo, questa volta però dall'esito tragico. Un ragazzo di 22 anni, di origine dominicane, è morto la notte scorsa a Melide, vicino la Coruna,  per un arresto cardiocircolatorio durante una partita di calcio.
Alle 21.49 di ieri il 112 ha ricevuto una telefonata di emergenza dal centro polisportivo di Melide. Il personale sanitario giunto sul posto ha effettuato delle inutili manovre di rianimazione. Per il ragazzo non c'è stato nulla da fare.