16
L’Udinese domina lo scontro salvezza con la Spal, vince con un netto 3-0 e vede la salvezza. A decidere la partita le reti di De Paul, Okaka e Lasagna. Secondo successo consecutivo per i friulani in trasferta, dopo la vittoria di Roma, e ora la classifica sorride: +8 sul Genoa terzultimo e salvezza vicina. Per la Spal invece la situazione è sempre più disperata: ultimo posto a -9 dal Lecce 17esimo.


LA PARTITA - Gara con poca storia fin dalle prime battute. Bastano 18 minuti a De Paul per sbloccare la partita, poi al 35’ ci pensa Okaka a raddoppiare con una deviazione vincente dall’interno dell’area di rigore. La squadra di Di Biagio non reagisce, fatica a rendersi pericolosa e più passa il tempo più si intristisce. Inutili i cambi, all’81’ arriva il 3-0 con Lasagna, che supera Letica e chiude i conti. Finisce 3-0 per l’Udinese, Di Biagio ora ha bisogno di un miracolo.


IL TABELLINO

Marcatori
: 18' De Paul, 35' Okaka, 81' Lasagna

SPAL (4-3-3): Letica; Sala, Vicari, Bonifazi, Felipe; Missiroli (46' Dabo), Valdifiori, Castro (71' Reca); D'Alessandro (71' Floccari), Petagna (83' Cerri), Murgia (62' Strefezza). All. Di Biagio

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio (76' Samir), Nuytinck, Becao; Stryger-Larsen, De Paul, Wallace, Fofana (92' Ballarini), Zeegelaar (76' Ter Avest); Lasagna (83' Nestorovski), Okaka (83' Teodorczyk). All. Gotti.