La notizia era nell’aria già da diversi mesi, ma ora è finalmente arrivato il tanto atteso closing sui terreni dello Stadio della Roma da parte di James Pallotta per una cifra vicina ai 100 milioni. Come riporta il quotidiano in edicola oggi, nella notte è partita una delegazione di dirigenti alla volta di Boston, tra cui Giovanni Naccarato, amministratore delegato della società fondata da Parnasi, e l’ingegnere Giovanni Spartoli, il consigliere di Eurnova molto vicino al dossier stadio. Per domani - riporta il Corriere dello Sport - è prevista la riunione per le firme negli uffici dei rappresentanti legali di Pallotta.