Commenta per primo
Muro contro muro. Luis Suarez e il Barcellona hanno aperto la guerra: l'attaccante è stato escluso da Ronald Koeman, ma il club non lo lascia partire così facilmente. E allora, lui, sta pensando di forzare la mano minacciando la permanenza, forte di un contratto fino al 2021, che diventerebbe 2022 con il 60% delle presenze nella prossima stagione. Una vera bagarre. In tutto questo la Juventus starebbe cominciando a spazientirsi, spiega il Mundo Deportivo, anche per la questione del passaporto. Dall'entourage del giocatore ribadiscono che la sua priorità è svincolarsi.