Commenta per primo

 

Ecco il programma del Meeting sui Talent Scout, organizzato dal Team Soccer Life, che si terrà a Milano il 12 novembre, con inizio alle ore 10.30 presso l'Hotel AC, zona Porta Garibaldi.
 
Il meeting ha l'obiettivo di fornire una panoramica completa sullo scouting delle società professionistiche evidenziando le dinamiche che intervengono nella carriera di un giocatore professionista.
Interverranno addetti ai lavori operanti a livello nazionale al fine di mostrare le metodologie utili per individuare un talento.
Verrà posto l'accento sulla valutazione prettamente tecnica del calciatore ma anche sugli aspetti economici, culturali e caratteriali che determinano le scelte di Società, Direttori sportivi, osservatori e allenatori professionisti in relazione agli obiettivi di squadra.
 
PROGRAMMA
ore 10:00 registrazione partecipanti
ore 10:30 inizio meeting : interventi degli ospiti
ore 13:00 - 14:30 Pausa pranzo
ore 14:30 ripresa meeting : interventi degli ospiti
ore 17:30 - 18:00 considerazioni finali
 
Interverranno:
Patrizio Sala (Ex giocatore di serie A del Torino e della Nazionale italiana, responsabile scuola calcio Torino – Monza) “Le scuole calcio in Italia: la gestione e la valorizzazione dei giovani nel calcio di oggi” 
 
Giancarlo Petrocco  (ex portiere Messina, Reggina) ”La valutazione tecnica del portiere: qualità e requisiti“
 
Mino Favini (resp. settore giovanile Atalanta, storico Talent Scout italiano, al quale si deve la scoperta dei vari Vieri, Pazzini, Inzaghi, Montolivo, Lazzari, Agazzi, Canini...) ”la gestione e l’importanza del settore giovanile, requisiti tecnici e caratteriali: l’individuazione del campione“
 
Il Direttore Xavier Jacobelli (direttore editoriale di Calciomercato.com)
 
Cristiano Giaretta (DS Novara Calcio): ”L'importanza dello scouting per costruire una squadra competitiva in sede di mercato e il vantaggio di avere un centro sportivo innovativo come Novarello “
 
Gianluca Atzori (ex allenatore Sampdoria) “gli equilibri di una squadra di calcio professionistica e la gestione del gruppo: aspetti tecnici e caratteriali dei giocatori”
 
Rui Inagawa (ex giocatore, consulente di mercato giapponese) "l’esempio di Yuto Nagatomo: il calciatore professionista in Giappone“