71
Un annuncio nel pieno della notte, quando Carlos Tevez sedeva ancora in panchina nel corso della sfida che ha visto l'Argentina imporsi ai calci di rigore sulla Colombia nei quarti di finale di Copa America. Il Boca Juniors ha infatti annunciato attraverso tutti i propri canali ufficiali di aver trovato l'accordo definitivo per riportare in maglia Xeneize l'attaccante della Juventus, Carlos Tevez. 

CONFERMATA L'ANTICIPAZIONE DI CM -  Il trasferimento di Tevez dalla Juventus al Boca Juniors era stato anticipato, prima di tutti e in esclusiva, da Calciomercato.com lo scorso 24 marzo: LEGGI QUINella trattativa che riporterà l'Apache in Argentina rientrano Guido Vadalà, che si trasferirà da subito a Torino insieme ad altri due giovani, per cui la Juventus avrà un'opzione per l'acquisto in futuro.

GRANDE GIOIA E SODDISFAZIONE - Nel comunicato apparso sul sito ufficiale ci sono anche le parole del presidente Angelici: "E' un giorno di grande allegria e enorme soddisfazione. Il ritonro di Carlos Tevez al Boca in un momento così straordinario della sua carriera è una notizia fantastica per tutti i soci e tifosi del Boca Juniors, ma anche di tutto il calcio argentino. La presenza di Carlos ci farà fare un grande salto di qualità e lo farà fare a tutto il resto della squadra".

VADALA' NELL'ACCORDO - Lo stesso presidente Angelici aveva confermato ieri ai microfoni di Olè, i dettagli dell'accordo che prevede l'arrivo in prestito biennale dell'attaccante classe '97 Guido Vadalà:
"La Juventus ha fatto il prezzo e noi siamo arrivati a quella cifra con le opzioni per alcuni giovani e tagliando del 50% il prezzo di Vadalà. Guido è un grande giocatore, che avrà la possibilità di giocare per due anni in un club di primo livello come la Juventus". Dettagli che gli avvocati dei due club stanno mettendo nero su bianco, ma che secondo lo stesso Boca non troveranno difficoltà ad essere sottoscritti.