28
Theo Hernandez, terzino sinistro del Milan, torna sul suo passaggio in rossonero e sull'incontro con Paolo Maldini. Queste le sue parole a The Athletic: "Un giorno Paolo mi ha chiamato e mi ha detto che voleva parlare. Eravamo a Ibiza e la conversazione che abbiamo avuto quando ha detto di volermi ingaggiare è stata incredibile. Ha mostrato fiducia in me e mi ha convinto che questa poteva essere la mia casa. Sapevo che era una leggenda e un vero grande. Mi ha dato molti consigli durante quell'incontro e ancora oggi mi dice cose da migliorare e come posso diventare più completo come mancino. Avere quell'intuizione da una persona come Maldini è incredibile". 

SUL MILAN - "Per me è stato facile, è la seconda società per numero di Champions League vinte. È il Milan! Non ho dovuto pensarci molto. Ho parlato con la mia famiglia e con i miei rappresentanti, ma quando ho saputo dell'interesse, ho capito istintivamente che era un ottimo posto per far progredire la mia carriera. Anche mio nonno, quando gli ho raccontato del trasferimento a Milano, era molto felice e molto orgoglioso perché ha dei bei ricordi (delle squadre di Milano)".