Commenta per primo
Saranno alla fine circa un centinaio i tifosi viola che giovedì sera si troveranno nel settore ospiti dello stadio Olimpico di Kiev per sostenere la Fiorentina nell’andata dei quarti di finale di Europa League della formazione guidata da Vincenzo Montella. Nonostante infatti sia saltata l’organizzazione di un aereo charter che sarebbe partito direttamente il giorno della partita, da Bologna, con rientro nel post match in Italia, per il mancato raggiungimento di una quota numerica di adesioni indispensabile; da questura e prefettura di Firenze, attraverso contatti con il club gigliato che si è occupata della cessione dei tagliandi ai tifosi viola, si segnalano come saranno quasi un centinaio i supporter della Fiorentina che partiranno soprattutto nella giornata di giovedì, per l’Ucraina. Non sono scattati allarmi particolari in tema di sicurezza anche se vi è stato uno scambio fra intelligence dei due paesi coinvolti nella sfida per prevenire problematiche possibili in caso di contatti fra le due tifoserie, ed anche l’ambasciata italiana a Kiev ha rafforzato il suo personale a disposizione degli italiani che saranno nella capitale ucraina dalle prossime ore.