Commenta per primo
L’ex viola Luca Toni resterà in Italia, dopo la sua esperienza al Bayern ed i sei mesi passati alla Roma non proprio da protagonista come sognava. L’anno prossimo, il 33enne bomber di Pavullo sarà di nuovo in serie A: la corsa è a due tra Genoa e Napoli. Secondo quanto riportato da La Repubblica Genova, entrambi i club offrono due anni di contratto a 3,5 milioni di ingaggio, ma Toni pare preferire il club di Preziosi, più vicino a casa sua rispetto a Napoli, che ha però il vantaggio di fare le coppe. Il club campano nelle ultime ore pare però più orientato a piazzare il colpo Vagner Love. I prossimi giorni saranno decisivi.