154
Negli ultimi giorni è tornata di moda la celebre massima di Johan Cruyff: “Non ho mai visto un sacco di soldi segnare un gol”. E in effetti, i gol, contro la Juve, a Torino, li hanno segnati Donny van de Beek e Matthijs de Ligt, due che diventeranno “un sacco di soldi” in estate ma che, per il momento, sono solo frutti di un vivaio florido come quello dell’Ajax. E il Tottenham? La squadra antimercato dell’ultima stagione: nessun acquisto in estate, nessun acquisto in inverno (con la cessione di Mousa Dembelé, volato in Cina per… soldi), e una semifinale di Champions League centrata. “Chi più spende meno spande” non vale per il calcio europeo.


LA CLASSIFICA - Partendo da qui, dai colpacci dei Lancieri e degli Spurs, la Classifica di CM di questa settimana è dedicata ai 10 club che hanno speso di più sul mercato in questa stagione (dati Transfermarkt). E delle prime 10 sono solo 2 le squadre approdate in semifinale di Champions League.


CLASSIFICA STRANA - In top 10 ci sono ben 3 italiane. In top 20 ci sono due inglesi neopromosse (Wolverhampton e Fulham), una delle quali già retrocessa (Fulham), una cinese e una tedesca, che non è il Bayern Monaco. Al 21esimo posto l’Inter (87,60 milioni di euro) spesi, avanti a United e Arsenal, ma dietro al Bournemouth… I soldi non danno la felicità. E, a quanto pare, neanche la Champions...

@AngeTaglieri88